Per chi cerca consigli per scegliere la scarpa da running giusta è fondamentale innanzitutto eliminare qualsiasi dubbio su come scegliere le scarpe da running, eccoti alcuni consigli per non sbagliare scarpa.

Prima di chiedersi quali scarpe da corsa comprare, è giusto fare alcune considerazioniintorno ad una serie di fattori rilevanti, in modo tale che la tua scelta finale rispetti al meglio le tue caratteristiche fisiche ed esigenze di utilizzo.

Dopo aver considerato tutti questi fattori rilevanti, potrai scegliere la scarpa da corsa con maggiore criterio e successivamente acquistare le migliori scarpe running adatte a te.

Per scegliere la corretta scarpa da corsa ognuno dovrebbe tenere in considerazione diversi aspetti per il rispetto della nostra salute prima di tutto.

Corriamo per stare bene, non dimentichiamocelo!

Consigli per scegliere le scarpe da running

Come scegliere le scarpe da running

Scegliere le scarpe da running giuste è importante soprattutto per evitare dolori e lesioni che possono derivare da una scarpa per correre non idonea all’utilizzo che se ne deve fare e alle proprie caratteristiche fisiche.

Per scegliere la scarpa da running giusta puoi affidarti alla competenza di un Runner Specialist, oppure puoi rivolgerti a corridori esperti e chiedere su quali modelli e marchi è meglio indirizzare la propria scelta.

Tuttavia, prima di domandarsi quali marchi di scarpe running realizzino i modelli più belli e accattivanti, prendi in seria considerazione questi fattori fondamentali che non possono essere trascurati nella scelta delle scarpe da corsa.

Peso

Perché è importante scegliere le migliori scarpe running in base al proprio peso corporeo?

Partendo dal presupposto che, quando si corre, si colpisce il terreno con una forza superiore a 2/3 volte il proprio peso corporeo, è evidente che l’impatto della corsa sulle articolazioni ad ogni passo non può essere assolutamente trascurato.

Quali scarpe da running scegliere in base all’altezza e al peso?

Se l’indice di massa corporea (BMI) è di 26 o superiore è già una pesantezza discutibile, ma generalmente solo oltre i 30 è necessario riuscire a garantirsi, attraverso un’adeguata calzatura per correre, un controllo e un supporto maggiore attraverso adeguati cuscinetti che garantiscano di tenere dolori e lesioni a bada.

Modello di pronazione

Se non conosci che tipologia di runner sei, sappi che, conoscere il proprio modello di pronazione è un fattore importante per poter scegliere le migliori scarpe running in base alle proprie caratteristiche fisiche.

Esiste un modo semplice per scoprire che tipo ci corridore sei in base alla pronazione del piede.

Prima di tutto, è sempre meglio effettuare il test del bagnato e scoprire che tipo di corridore sei e successivamente, in base alla propria pronazione scegliere la scarpa da corsa giusta in base all’arco plantare.

Conoscere il tuo tipo di arco plantare è fondamentale per salvaguardare la salute delle articolazioni.

Questo fattore è legato al modo in cui la scarpa da running aiuterà il piede a dissipare lo shock causato dall’ impatto sulle articolazioni.

Scegliere la scarpa da running giusta, influirà anche nella capacità delle gambe di assorbire gli urti dopo l’impatto a terra durante la corsa.

Pronazione neutra

La maggior parte dei corridori rientra nella categoria dei corridori con appoggio neutro e se il tuo arco è nella media, il piede probabilmente ha una pronazione naturale, e si può indossare praticamente qualsiasi scarpa neutra.

Iperpronazione

Se non hai arco, hai i così detti “piedi piatti” che tendono a rotolare verso l’interno maggiormente (iperpronazione) quando corri le scarpe running per iperpronatori prevedono un sostegno nella parte mediale in modo da stabilizzare quanto basta il piede in fase di appoggio per fornire una corsa più fluida e che eviti lesioni.

Supinazione

Se il tuo arco è alto, i piedi non possono rotolare abbastanza (sotto pronazione o ipopronazione).

Le scarpe da corsa per supinatori devono essere generalmente molto flessibili e ammortizzate per permettere al piede di pronare quanto e più naturalmente possibile.

In caso di indecisioni, meglio optare per una scarpa da corsa neutra, in questo modo non si rischieranno lesioni.

Per ridurre al minimo le lesioni, gli iperpronatori hanno bisogno di aggiungere ammortizzazione e sostegno, mentre i supinatori dovrebbero cercare scarpe con più ammortizzazione, senza sostegno supplementare.

Il modo più semplice per aiutarti definire il tuo arco plantare è eseguire un TEST che ti facilita successivamente anche nello circoscrivere la scelta verso le migliori scarpe running per te, quelle che meglio si adattano alle tue esigenze e caratteristiche di corsa.

Obiettivi di allenamento

È molto importante non trascurare questo aspetto.

Se hai iniziato a camminare velocemente, può essere già sufficiente una scarpa da walking, piuttosto che perdersi nella miriade di modelli e tipologie di scarpe da corsa che porterebbero ad una scelta comunque troppo fuorviante e non idonea al tipo di allenamento.

Se invece si è determinati a iniziare a correre allora è meglio conoscere quale può essere una scarpa comoda per iniziare a correre o per fare jogging.

Se ti stai allenando per correre lunghi come 21 km o maratone una scarpa da corsa molto ammortizzata e flessibile può essere più indicata, così come quando il tuo allenamento incide sulla quantità di rotazioni che il piede svolge subito dopo l’impatto a terra poiché ogni passo crea punti di stress al fisico.

Superfici

È importante considerare dove correrai. Le scarpe da running si usurano più o meno velocemente in base anche alla superficie per cui sono state realizzate. Non vorrai rischiare di cambiare le scarpe prima del previsto?

Per correre su superfici asfaltate orientarsi su scarpe da corsa su strada, mentre per chi corre su terreni sterrati può valutare le scarpe running adatte per il trial.

Come scegliere la taglia

Come scegliere la giusta taglia delle scarpe da running

Come scegliere la giusta taglia delle scarpe da running

Alcuni consigli efficaci per non sbagliare la misura delle scarpe da running.

Ogni marca di scarpe ha infatti il suo sistema di taglie. Il 42 di una marca potrebbe essere il 43 di un’altra e questi numeri cambiano ulteriormente se paragonati a quelli delle scarpe casual che indossiamo giornalmente.

La soluzione è ragionare in centimetri non in taglie.

Per sapere quanti centimetri misura il piede:

  • Prendere un foglio a4 e appoggiarlo sul pavimento.
  • Posizionare il piede sopra il foglio.
  • Porre un segno dietro al tallone e uno davanti al dito più lungo.
  • Togliere il piede tracciare una linea dal tallone alla fine del dito più lungo fino a congiungere i due segni.
  • Ripetere anche con l’altro piede e scegliere la misura del piede più lungo.
  • Misurare la distanza tra il segno posto dietro al tallone ed il segno posto in punta in corrispondenza del dito più lungo del piede, che non per tutti è l’alluce. In questo modo si ottiene la misura in centimetri su cui fare affidamento.
  • A questo punto riscontrare la misura in centimetri del piede con la scheda taglie fornita dai produttori di scarpe da corsa.
  • Richiedere sempre la misura in centimetri poiché il modo più preciso per non sbagliare sull’acquisto delle scarpe da running.

Infine quando si sceglie una scarpa da corsa meglio prenderla sempre di un centimetro in più a volte anche di un centimetro e mezzo o due a seconda del piede e delle distanze percorse.

Più si corre più è necessario pensare alla salute dei piedi. Per esempio, durante una maratona i piedi tendono ad espandersi di più e necessita di più spazio in punta.

Trova scarpa running: TEST per scoprire quali scarpe da corsa comprare

Di seguito trovi la soluzione più semplice ed immediata per acquistare la scarpa da corsa giusta adatta a te.

L’identificatore di scarpe da running ti aiuta a scegliere la scarpa da corsa che meglio si adatta alle tue esigenze

Questo test è un modo semplice ed immediato per scegliere non le migliori scarpe da running in generale, ma i modelli su cui puoi orientarti poichéche rispettano le tue specifiche caratteristiche fisiche e obiettivi di allenamento.

Mi auguro che questi consigli ti permettano di scegliere le scarpe da running più adatta per te.

Commenti Facebook

Giangiuseppe
Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!