Le migliori scarpe running con massimo ammortizzamento si differenziano non solo visivamente per essere calzature realizzate con un’intersuola più alta, ma anche per il loro vantaggio principale di aiutare a ridurre gli shock dall’impatto a terra durante la fase di atterraggio.

Per aiutarti a scegliere la scarpa super ammortizzata più adatta alle tue esigenze, di seguito ho effettuato una selezione dei modelli più apprezzati e che garantiscono anche una buona reattività in fase di slancio durante la corsa.

Classifica migliori scarpe running massima ammortizzazione

Opinioni, utilizzo, materiali e le caratteristiche più apprezzate da chi ha già provato questi modelli.

La migliore in assoluto: Adidas Ultra boost 19

Adidas Ultraboost 19 Scarpa da Corsa, Uomo, Grigio

Adidas Ultra boost 19 Uomo

Adidas Ultra boost 19 Donna

Adidas Ultra boost 19 è la scarpa adatta per chi cerca una calzatura super ammortizzata e allo stesso tempo reattiva per effettuare corse veloci e allenamenti di ripetute in totale sicurezza per le articolazioni.

La parte posteriore del tallone più alta e morbida favorisce una corsa più confortevole anche per chi tende a correre con i talloni in discesa.

Sull’avampiede invece c’è tutta la reattività del Boost che la rende una scarpa perfetta per affrontare lunghi a velocità sostenute.

La tomaia senza cuciture elimina ogni rischio di frizione e la suola poco scolpita la rende preferibile per correre su asfalto.

Il livello di qualità che caratterizzano un’ottima ammortizzazione di una scarpa da running è subito percepibile appena si calza una scarpa da corsa Adidas Ultra boost.

La tecnologia Boost ™ permette di percepire un cambio di livello riguardo alle prestazioni di ammortizzazione e reattività, caratteristiche che Adidas Ultra boost 19 è in grado di offrire così come tutte le calzature Adidas provviste di intersuola con tecnologia Boost.

Per questo motivo il termine Ultra Boost è ancora attuale ai giorni nostri.

È già disponibile la nuova versione Adidas Ultra boost 20, che conferma le stesse caratteristiche principali.

Scarpe running super ammortizzate preferite dalle donne: Asics Gel Nimbus 22 

ASICS Gel-Nimbus 22, Scarpe da Corsa Donna, bianche e nere

L’Asics Gel Nimbus 22 è stata ben accolta dal pubblico femminile e soprattutto dalle fedelissime alla linea Nimbus di Asics per il comfort che offriva già nelle sue precedenti versioni

In grado di offrire una corsa morbida e reattiva Asics Gel Nimbus 22 è una scarpa da corsa neutra ricca di tecnologie che aumentano le prestazioni di corsa.

Ovviamente, dato che si tratta del Gel Nimbus, nel tallone è presente la tecnologia Asics Gel.

E poi c’è il materiale FlyteFoam reso ancora più morbido per fornire una corsa più confortevole e di slancio.

l’Asics Gel Nimbus 22 è offre maggiore supporto grazie a un design più strutturato nella zona del tallone ben imbottita, offre una calzata più sicura per proteggere i tendini d’Achille dalle infiammazioni.

Piacevole e comoda da indossare e dal design elegante, questa versione di Nimbus resta l’opzione migliore per coloro che sono alla ricerca di una scarpa da corsa duraturo e reattivo.

 

Il miglior marchio: HOKA ONE ONE Scarpe Clifton 6

HOKA ONE ONE Scarpe Running Clifton 6, Colore Mandarin Red Imperial Blue

HOKA ONE ONE Scarpe Clifton 6 Uomo

HOKA ONE ONE Scarpe Clifton 6 Donna

Le serie  come HOKA ONE ONE Scarpe Clifton 6Bondi entrano di diritto questa sorta di classifica di scarpe da corsa ammortizzate, poiché da sempre affidabili grazie a funzionalità e aggiornamenti ben realizzati dall’azienda produttrice.

In commercio sono presenti numerose scarpe da corsa ben ammortizzate e numerosissime sono le aziende presentano linee di scarpe ammortizzate.

Tuttavia, ogni modello Hoka è un emblema per la categoria di scarpe da corsa a massimo ammortizzamento.

L’azienda Hoka One One è infatti nota per la sua esperienza nel settore delle scarpe con imbottitura massima ed è diventata leader nel settore realizzando scarpe da running con supporti più alti sotto i piedi.

Caratteristica che differenzia i modelli di scarpe da running Hoka One dagli altri brand e che gli ha permesso negli anni di distinguersi grazie al design visivamente “con più ammortizzamento” tipico di tutti i suoi modelli sinonimo di qualità e di comfort che sono in grado di offrire durante la corsa.

Nonostante possano sembrare modelli pesanti per via delle dimensioni e aspetto dell’intersuola, la parte superiore si presenta ordinata e sa bene completare il design di tutti i modelli Hoka che restano relativamente leggere.

La più venduta: New Balance Fresh Foam 1080 v10

New Balance 1080v10 Fresh Foam - Scarpe da Corsa da Uomo, Colore Acciaio Nero, 41 EU

New Balance Fresh Foam 1080 v10 Uomo

New Balance Fresh Foam 1080 v10 Donna

New Balance per offrire il massimo comfort, ha utilizzato per la realizzazione della Fresh Foam 1080 v10, l’intersuola Fresh Foam X, una delle tecnologie più innovative nello sviluppo delle scarpe da corsa super ammortizzate e in grado di combinare insieme elasticità e resistenza.

Questa nuova tecnologia di ammortizzazione Fresh Foam X è stata progettata per offrire un rimbalzo più energico alle New Balance 1080 v10 rispetto alle versioni precedenti. LINK

Questo materiale è anche responsabile di fornire una corsa più morbida e reattiva e la presenza di lamelle posti sui lati che si comportano come una molla che accresce il rimbalzo.

Nella New Balance 1080 v10 sono proprio le incisioni laser integrate nella zona di atterraggio laterale a migliorare la flessibilità di questa scarpa da corsa.

L’intersuola è stata progettata per ridurre il peso complessivo della scarpa, consentendo un’esperienza di corsa più efficiente e aiutando anche ad ammorbidire l’atterraggio.

Grazie alla parte superiore elastica, basterà indossarli qualche giorno per sentirli aderire ai piedi come un calzino.

La più accattivante: Nike Zoom Gravity

Nike Zoom Gravity, scarpe da uomo, colore Nero Black Mtlc Silver Wolf Grey White Cool Grey 001

Nike Zoom Gravity si presenta con un look molto sportivo, quasi aggressivo, infatti sono i colori tenui che ne impreziosiscono la forma simile a un proiettile studiata per accentuare lo scopo di essere calzature da running sempre pronte a fornire le prestazioni che ci si aspetta da una scarpa con queste caratteristiche.

La Nike Zoom Gravity è una scarpa da corsa progettata per coloro che cercano un buon livello di ammortizzazione e che sia anche in grado di fornire buone prestazioni di velocità su strada.

Guardandola evoca la sensazione di essere una scarpa con molta ammortizzazione, proprio come la Nike Vomero, da preferire per le competizioni come gare da 10 chilometri.

Più ammortizzazione significa maggiore supporto e minori possibilità di affaticamento, ma generalmente maggiore è il livello di ammortizzazione, più si pregiudica il livello di reattività.

Tuttavia la sua forma simile a un proiettile enfatizza l’idea di essere anche una scarpa per la velocità e che favorisce lo slancio in avanti.

C’è anche da considerare anche che più ammortizzazione significa maggiore supporto e minori possibilità di affaticamento, ma generalmente maggiore è il livello di ammortizzazione, maggiormente si pregiudica il livello di reattività.

Infatti, il sistema di ammortizzazione dell’intersuola a tutta lunghezza, è abbastanza morbido ed elastico per gestire le prestazioni del piede.

Entrambe queste parti lavorano insieme per proteggere dagli urti e consentire una risposta reattiva.

Consigliata per corridori neutri/supinatori che possiedono una pianta arcuata, ovvero coloro che avendo archi alti portano il loro peso sull’avampiede e sui talloni dei piedi.

Perfetta per chi corre con un passo molto leggero e senza fatica e cerca una scarpa da corsa dal design originale, mai visto prima, unico, per non passare di certo inosservato..

La più comoda: Mizuno Wave Sky 3

Mizuno Wave Sky 3, Scarpe running, uomo, colore blu

Mizuno Wave Sky 3 Uomo

Mizuno Wave Sky 3 Donna

Mizuno Wave Sky 3 è una scarpa pensata per chi necessità di maggiore comfort a livello di pianta, infatti una delle caratteristiche più apprezzate delle scarpe da corsa Mizuno è di offrire una calzata più confortevole.

Questa scarpa è rivolta a corridori con piede neutro che percorrono brevi distanze ed è molto diffusa tra i corridori pesanti che pesano oltre i 100Kg.

Scarpa comoda e ben ammortizzata e leggermente più reattiva delle Saucony Triumph 17, per via della rigidità della suola e dell’ intersuola.

La struttura del battistrada permette anche di correre su lievi terreni sterrati.

Per via della morbidezza e l’elasticità dei materiali con la quale è realizzata la tomaia, questa calzatura offre il meglio di sé una volta “rodata”. Potranno essere necessari alcuni chilometri prima, ma la si sentirà aderire ai piedi come un guanto.

Migliore per tallonite: Saucony Triumph 17

Saucony Triumph 17, Scarpe da running massimo ammortizzamento Uomo, colore blu nero

La Saucony Triumph 17è una scarpa molto apprezzata dai corridori neutrali poiché adatta per qualsiasi allenamento e lunghi chilometraggi.

La sua caratteristica principale è la comodità nella calzata, infatti si differenzia nella sua categoria per essere una scarpa da corsa molto morbida sui talloni e sull’avampiede.

La parte posteriore è realizzata in schiuma molto morbida, che è davvero un’ottima caratteristica per effettuare lunghi mantenendo i talloni al sicuro.

L’imbottitura morbida e le ottime sospensioni durante la corsa supportano il piede dal tallone alla punta offrendo una corsa molto ammortizzata e reattiva.

Se cerchi una calzatura da corsa ben ammortizzata che offre una calzata confortevole, Saucony Triumph 17 sarà in grado di offrirti questa sensazione oltre a proteggerti da talloniti.

Disponibile anche nelle taglie versione larga

Una scarpa da corsa ammortizzata è adatta per gli iperpronatori?

Il supporto è un aspetto fondamentale di una scarpa da corsa, ma è necessario fare prima una precisazione a riguardo.

Generalmente il concetto di “ammortizzazione” si riferisce ad un supporto generale della scarpa a favore del piede durante la corsa, ma in questo caso il piano della scarpa su cui si rilassa il piede è neutro, senza alcun supporto nella parte mediale.

Invece quando si parla di supporto per iperpronatori si entra nella specifica esigenza di chi possiede piedi piatti e che necessità un supporto all’arco.

I supporti anti-pronazione con la quale vengono realizzate scarpe da corsa per la stabilità sono ideali per correggere movimenti eccessivi del piede verso l’interno.

Quindi le scarpe running super ammortizzate A3 sono rivolte a tutti coloro che non hanno un’eccessiva pronazione interna del piede e sono molto utilizzate per correre in allenamento da runner con appoggio neutro o supinato o per chi usa plantari personalizzati.

La supinazione o sotto pronazione, o la posizione ad arco alto del piede, beneficia delle caratteristiche delle scarpe ammortizzate neutre perché è molto è più semplice gestire e allineare l’anatomia del piede co questo tipo di calzature.

 


Giangiuseppe
Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!

Rispondi