Se vuoi farti un’idea su quali modelli di scarpe da running sono più utilizzati da chi inizia a correre, di seguito scoprirai quali scarpe comprare per iniziare a correre tra le più apprezzate per allenamenti giornalieri su strada o tra quelle più indicate per camminate veloci.

Scegliere correttamente un paio di scarpe da running per iniziare a correre è fondamentale per non andare incontro a dolori o infortuni, quindi se sei un principiante e sei motivato a iniziare a correre, di seguito troverai oltre ad una selezione delle migliori scarpe running per principianti, alcuni consigli utili per fare la scelta giusta ed evitare di fare un acquisto troppo avventato.

Preservare la salute delle tue articolazioni è una delle priorità e per ridurre il rischio di infortuni, la scelta della scarpa da running per un principiante è importante se

  1. Si è intenzionati a camminare velocemente o a correre già da subito. E per correre s’intende riuscire a effettuare una spinta da terra tale da restare sospesi per un attimo in aria con entrambi gli arti.
  2. Si è un po’ avanti negli anni e s’inizia a correre solo ora, è necessario proteggere bene le articolazioni per evitare lesioni e dolori alle ginocchia soprattutto.
  3. Sono state praticate altre attività in passato, non va assolutamente bene correre con scarpe tipo sneackers, da tennis, da basket o calcetto. Parliamo di attività molto differenti e il movimento nella corsa si sviluppa esclusivamente in avanti.

Ecco perché cercare la migliore scarpa running per “la tua prima volta di corsa” è così importante!

Le calzature per correre devono essere esclusive per la corsa che, priva di spostamenti veloci e laterali come si possono compiere nel calcio, necessita di scarpe adatte in relazione al movimento costante e ripetitivo in avanti.

Si chiamano scarpe da corsa non scarpe da ginnastica, quindi non dovresti utilizzarle anche per altre attività.

Per acquistare un nuovo paio di scarpe per correre, vale la pena fare un piccolo sforzo e recuperare le giuste informazioni prima di recarsi in un negozio di articoli sportivi generico e farsi distrarre da altri fattori.

Migliori scarpe running per principianti

Qui  trovi ottimi consigli sulle migliori scarpe running per principianti con le recensioni di chi le ha già provate su strada.

Chi corre da molto tempo, avrà cambiato anche molte volte scarpe e probabilmente provato modelli diversi, quindi è molto probabile che conosca un po’ tutte le marche che realizzano scarpe da corsa e le loro caratteristiche principali.

Se non conosci qualcuno di fiducia, niente paura, infatti è molto semplice rispecchiarsi nelle recensioni di corridori che hanno già acquistato uno specifico modello di scarpe da corsa nei negozi di running online, provato e rilasciato la loro opinione.

Grazie alle specifiche esigenze che le scarpe da corsa sono riuscite a soddisfare e alle problematiche riportate nelle recensioni è più intuitivo effettuare una scelta o quanto meno direzionarla correttamente.

Mizuno Wave Rider 21

Soprattutto quando si tratta della sua qualità generale ed efficacia sulle strade Mizuno Wave Rider non delude mai.

Molto corridori hanno adorano il design di Mizuno Wave Rider 22, il suo gradevole profilo di vestibilità e la robusta struttura.

La Mizuno Wave Rider 21 è una scarpa da strada adatta per corridori con appoggio neutro e risulta affidabile sia per allenamenti quotidiani sia per allenamenti che prevedono molti chilometri come per esempio la preparazione ad una maratona.

Nike Air Zoom Pegasus 35

Adatta come prima scarpa per correre per chi possiede un appoggio neutro e intende affrontare allenamenti su strada quotidianamente.

Molto bella esteticamente la Nike Air Zoom Pegasus 35, si distingue per la freschezza delle combinazioni di colori a disposizione.

La cucitura a zig-zag della mesh ingegnerizzata le rende resistenti e con l’unità Zoom Air a tutta lunghezza, ammortizza in modo responsabile il piede attenuando lo shock da impatto a terra.

La capacità di presa della suola è stata elogiata da molti corridori.

La suola riesce ad accogliere confortevolmente il piede ed è adatta per una varietà di attività come l’allenamento sulla velocità, le corse a ritmo regolare e persino le mezze maratone.

Brooks Ravenna 9

La Brooks Ravenna 9 è una scarpa ben ammortizzata, molto leggera e reattiva, consigliata per chi non percorre molti chilometri e alterna camminate veloci alla corsa.

Adatte per corridori neutri e leggeri iperpronatori grazie al sistema Diagonale Rollbar (DRB)che fornisce una maggiore stabilità e aiuta ridurre la pronazione aumentando la fermezza e la rigidezza nella zona di torsione.

La suola ammortizzata si adatta perfettamente alla pianta del piede.

Per i piedi a pianta larga è la scarpa perfetta.

Nonostante il peso sia di una A3, è più leggera del solito e questa caratteristica la rende una scarpa da running adatta per principianti che intendono iniziare a correre ad andature più veloci.

Come scegliere le scarpe per iniziare a correre

Scarpe per iniziare a correre

Se hai appena iniziato a correre e come nella normalità lo fai su strada, la scelta riguardo le tue prime scarpe da corsa da acquistare dovrebbe ricadere, in base alle tue caratteristiche, su una scarpa da strada ammortizzata e protettiva.

Correre è bello, ma è bene considerare che è anche faticoso per il corpo sostenere l’impatto frequente con il terreno ad ogni passo.

Per essere pienamente soddisfatti di aver scelto la scarpa da running giusta ascolta i segnali che derivano dal proprio corpo.

Se appena si calzano le nuove scarpe da corsa si accusano subito dolori o se la calzata è scomoda, difficilmente andrà meglio dopo.

Se non sai quale scarpa da running acquistare prova prima di tutto una scarpa da running A3 con più o meno ammortizzamento o più comunemente definite “neutre“.

Non è una regola che vale per qualsiasi caratteristica fisica, ci sono casi particolari che vanno consigliati in maniera specifica.

Tuttavia, nel 50% dei casi è meno rischioso scegliere una scarpa ammortizzata e protettiva, poiché sono le scarpe più protettive che aiutano ad adattarsi alla corsa, preservando articolazioni e permettendoti di correre a lungo.

Come devono essere le scarpe per iniziare a correre

Sappiamo bene che acquistare una scarpa running qualunque può creare problematiche in futuro, quindi innanzitutto è necessario scegliere le scarpe da corsa in base alle proprie caratteristiche fisiche.

Se non conosci che tipo di corridore sei, identifica prima il tuo tipo di appoggio eseguendo il test.

Oltre alle caratteristiche fisiche anche il peso e le esigenze di allenamento, ovvero come intendi utilizzare le tue nuove scarpe running, sono fattori che determineranno la scelta finale delle scarpe per correre.

L’obiettivo principale è quello di correre con scarpe comode e adatte alla propria corporatura.

La scarpa per iniziare a correre deve risultare subito confortevole per i propri piedi e comoda quando si corre.

Questo ti permetterà di vivere al meglio le emozioni che solo la corsa sa dare e di farlo per molto tempo evitando di farsi male con infortuni.

Scegli la scarpa che meglio si adatta al tuo stile personale di corsa.

Se vuoi acquistare la migliore scarpa running perché hai deciso di voler iniziare a correre, per perdere qualche chilo di troppo o per sentirti semplicemente più in forma e vuoi farlo senza accusare dolori ai piedi già dalla prima uscita, la categoria di scarpe running su cui orientarti è quella in grado di offrirti il maggior numero delle seguenti condizioni:

  • Le senti comode dal primo momento in cui le indossi.
    Se le senti scomode o strette accusi dolore nel compiere i primi passi, difficilmente queste sensazioni miglioreranno.
  • Rispettano le tue caratteristiche fisiche (peso, altezza, arco plantare, propensione agli infortuni)
    Da questi fattori dipendono il confort, durata della scarpa e la salute delle tue articolazioni.
  • Adatte ai tuoi obiettivi di allenamento
    Tipologia di attività, chilometraggio, frequenza.
  • Devono necessariamente essere personali
    Calzandole con frequenza le scarpe si modellano alla forma del tuo piede, aumentando il confort e agevolandoti nel compiere passi più morbidi.
  • Utilizzale solo per correre
    Quindi non per altre attività, neanche per camminare o per una gita in montagna, correre è un’attività a parte, anche traumatica per le articolazioni e vanno protette bene.

Consulta anche questa guida può esserti molto utile prima di scegliere le migliori scarpe per iniziare a correre

 

Commenti Facebook

Giangiuseppe
Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!