Scegliere la scarpa per correre sulla sabbia giusta è importante per vivere nel modo migliore l’esperienza di correre sul mare.

La tentazione di correre sul mare a piedi nudi è forte?

Ti capisco!

Cosa c’è di meglio di una bella corsa in riva al mare in stile minimalista e regalarsi quella sensazione unica di bellezza, serenità e benessere percepibile quando di decide di correre sul mare?

Tuttavia indossare scarpe adatte a correre sulla sabbia può fare la differenza tra un’esperienza positive o negativa, oltre che prevenire dolori e piccoli incidenti di percorso e quindi difendersi da sassi o detriti tagglienti che, ahimè, si possono calpestare.

Per chi non vuole sospendere i propri allenamenti, ma desidera continuare a correre anche nei mesi più caldi, di seguito trova alcuni consigli per equipaggiarsi con scarpe per la spiaggia adatte per correre o camminare più altre preziose informazioni riguardo i pro e contro della corsa in spiaggia.

Migliori scarpe per correre sulla sabbia e camminare 

Voovix scarpe da spiaggia

Voovix scarpe da spiaggia

Le scarpe Voovix sono scarpe da spiaggia traspiranti ideali per l’allenamento e l’esercizio fisico in spiaggia o anche per le escursioni su scogli grazie alla fodera interna che non fa passare nemmeno un sassolino.

Inoltre la suola in gomma con 7 fori di scarico drena l’acqua completamente all’esterno e offre un’aderenza al suolo perfetta.

Pensate per chiunque, dai bambini agli adulti su Amazon.it si trovano con un’ampia scelta di taglie e in tantissimi colori diversi davvero molto belli.

Troadlop

Vibram Fivefingers V-Aqua

Vibram Fivefingers V-Aqua scarpe per correre sulla sabbia

Queste scarpe sono provviste della leggendaria suola vibram che tiene perfettamente anche se si affondano i piedi nella sabbia sotto il pelo dell’acqua.

Adatte per le camminate sulla battigia, passeggiate tra sentieri polverosi o escursioni su scogli.

L’asciugatura rapida le rende perfette per chi desidera iniziare i propri allenamenti su strada per poi terminare con un bel tuffo in acqua e ritornare.

Merrell Trail Glove 4 Knit

Le Merell Trail Glove 4 Knit sono adatte per chi corre e cammina molto anche nei mesi più caldi quando i piedi tendono a surriscaldarsi maggiormente. Con la tomaia in rete, questo non è più un problema con questa scarpa.

Merrell Glove 4

Merrell Glove 4 sono pensate per gli appassionati di natural running che corrono essenzialmente solo con scarpe running a drop 0 (zero). Calzano como un guanto e sono così comode che sembra di camminare o “correre” su una nuvola.

Vivobarefoot Ultra III Bloom

Potrebbero diventare le tue scarpe estive preferite!

Salomon Speedcross 4 GTX

Speedcross 4 GTX è un’icona per chi desidera correre in luoghi ben lontani dall’asfalto ed è sempre in cerca di spettacolari panorami da visitare.

I suoi punti di forza sono leggerezza e ammortizzazione e offre un’ottima presa sui terreni morbidi come la sabbia bagnata.

Merrel Vapor Glove

SAGUARO

Vivobarefoot Primus Trail FG

Mishansha Quick Dry Swim

Scarpe per camminare sulla sabbia

Aleader scarpe per correre sulla sabbia da donna

scarpe per camminare sulla sabbia da donna

A differenza di molti dei modelli visti finora, le Aleader sono scarpe per correre o camminare sulla sabbia pensate per le donne, quindi, oltre ad avere caratteristiche interessanti, hanno anche un bell’aspetto.

I fori permettono all’acqua di defluire all’esterno, permettendo di camminare attraverso i torrenti e far scaricare l’acqua all’istante.

Inoltre si asciugano rapidamente anche solo restando al sole per un po’.

Le suole in gomma forniscono un buon grip e adatte per brevi escursioni su sentieri, sabbia bagnata, attraverso la vegetazione e sulle rocce.

Correre sulla sabbia fa bene o male?

Molti generalmente parlano in maniera entusiasta della corsa sulla sabbia, ma quali sono i rischi e i dolori a cui si può andare incontro?

Correre al mare in spiaggia richiede le dovute accortezze, quindi vediamo alcuni Pro e Contro di correre sulla sabbia.

Partiamo dai pro, iniziando a riportare 2 lati positivi del correre sulla sabbia: uno di tipo “psicologico”, infatti chiunque ha già provato a correre, magari solo con sé stesso in riva al mare al mattino presto oppure con la luce del tramonto, potrà confermarne il  fascino del correre in riva al mare.

Un’altro lato positivo più tecnico, è che aiuterebbe ad allenare la propriocettività. Gli esperti ritengono che correre sulla sabbia massimizzi l’efficacia dell’allenamento.

Certo è, che correre sulla sabbia, è più faticoso che correre su strada, che infatti richiede ben il 20% di energie in più, ma presenta anche alcune controindicazioni, infatti sottopone i muscoli e le articolazioni a uno stress notevole.

I muscoli se sono già affaticati, potrebbero risentirne, così come le articolazioni delle caviglie e i tendini, poiché non sono abituati a correre su un terreno così cedevole.

Per ovviare a questi problemi è preferibile correre sul bagnasciuga, in quanto il fondo umido tiene di più della sabbia asciutta.

Se non vuoi perderti l’entusiasmante esperienza di correre sul mare, comincia a correre sulla sabbia con gradualità, magari dopo un adeguato riscaldamento su una superficie dura come l’asfalto, e prestando attenzione a non esagerare né con le distanze, né con l’andatura.

Se non sei abituato a correre sulla sabbia è bene non esagerare con l’allenamento ma iniziare con 20-25 minuti di corsa al giorno.

Inoltre, indossa scarpe da corsa ben ammortizzate e leggere, considera che quando le scarpe si bagnano arrivano a pesare due volte il loro peso, per questo motivo è bene acquistare scarpe da corsa leggere se si corre sul bagnasciuga.

Quindi, per iniziare la tua esperienza di correre a piedi nudi, meglio iniziare a correre sul bagnasciuga prestando attenzione a scegliere un tratto di costa in cui non ci siano pendenze dovute a rientranze o scogli.

Quindi, evita di correre anche su dossi di sabbia troppo in pendenza.

Ho esaminato alcune delle migliori scarpe per correre sulla sabbia e riportato in questo articolo una classifica che sarà sempre aggiornata.

Se non vuoi perderti tutte le novità riguardo le scarpe da running, segui la pagina T_Runners su Facebook cliccando il pulsante in basso.

Che tu decida di correre sulla sabbia al mare o qualsiasi altro luogo di vacanza hai scelto, l’importante e caricarsi di energie positive, ma prima effettua il test per trovare le migliori scarpe da running.

Commenti Facebook

Giangiuseppe
Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!