Allacciare le scarpe da running in modo corretto ti consentirà di evitare non solo le vesciche, ma anche molti dolori insoliti che si potrebbero presentare nel momento in cui termini l’allenamento.

In questo articolo ti spiego come allacciare correttamente le scarpe da running e ti svelo un piccolo dettaglio poco conosciuto che ti permette di correre meglio e senza vesciche!

Come allacciare le scarpe da running correttamente

come allacciare le scarpe da running velocemente

Allacciarle strette o larghe?

Quando si corre il movimento della caviglia all’interno della scarpa potrebbe provocare la formazione di vesciche.

In molti casi, una scarpa allacciata male, storta, oppure troppo stretta può determinare problemi più o meno gravi, che possono andare a condizionare il modo di correre e le prestazioni nel lungo periodo.

Per limitare il rischio di questi problemi basta utilizzare l’ultimo occhiello presente sulle scarpe da running.

A cosa servono i fori aggiuntivi sulle scarpe da running?

I fori aggiuntivi sulle scarpe da running servono sostanzialmente per garantire un’allacciatura delle scarpe da running corretta e per non rischiare che le stringhe si allentino durante la corsa.

Utilizando gli ultimi fori presenti sulle scarpe, i lacci non stringeranno in maniera troppo eccessiva sul collo del piede e sicuramente durante la corsa i lacci non si allenteranno.

I due fori aggiuntivi presenti sulle scarpe da running, si utilizzano creando 2 cappietti con cui si andranno ad allacciare le scarpe per farle aderire meglio il tallone alla scarpa.

Il modo corretto per utilizzare l’ultimo occhiello delle scarpe running è riportato in questo video.

Per allacciare le scarpe da corsa in modo corretto segui questi passaggi:

  1. Partiamo da cosa non fare. Evita sempre di togliere le scarpe ancora allacciate perché questo gesto, ripetuto decine di volte, potrebbe andare a deformare in modo irreparabile le calzature da corsa.
  2. Allarga bene i lacci ed inizia ad inserire il piede nella calzatura: infila le mani nella scarpa per sistemare il piede e per controllare che il calzino non crei delle pieghe che potrebbero portarti ad avere delle dolorose vesciche, altrimenti prova con questi calzini anti vesciche.
  3. Per l’allacciatura dovrai iniziare dalla parte più vicina alla punta: comincia a stringere leggermente i lacci partendo proprio dalla punta dei piedi, non eccedendo troppo: fa in modo che questa resti la parte più morbida a livello di allacciatura.
  4. Poi, passa, alla parte che corrisponde all’area al di sopra delle dita, stringendo leggermente di più, e al dorso del piede, andando sempre a stringere i lacci senza eccedere.
  5. Infine, dovresti arrivare ai capi dei lacci: stringili bene alla base in modo che non risultino “lenti” e, solo successivamente, passa a realizzare il primo nodo e il fiocco. Se non ami il fiocco tra poco ti rivelo alcuni “sistemi” per allacciare le scarpe in modo diverso, senza fiocco e velocemente.
  6. Controlla quali sono le sensazioni che la scarpa ti trasmette, forse ci sarà qualcosa da modificare. Sarà importante, ad esempio, la giusta posizione della linguetta che dovrà essere ben tirata verso di te e dovrà essere sempre centrata per fornire la giusta protezione al piede.
  7. Per evitare al massimo le vesciche, e dare una super stabilità alla calzatura, ricordati di usare l’ultimo occhiello delle scarpe da running che si trova nella parte superiore. L’ultimo occhiello delle scarpe running è presente sulla maggior parte delle scarpe da corsa, ma spesso snobbati da molti runner, che potrebbero evitare di farsi male e preservare la pelle dei piedi.

Come allacciare le scarpe velocemente

Eccoti un sistema cheti permette di allacciare le scarpe da running più velocemente, facile da installare e che sostituisce i lacci tradizionali.

Phoenix Lacci elastici per scarpe autbloccanti

Phoenix Fit UK, Lacci per Scarpe Elastici. Autobloccanti

Nel caso in cui tu non voglia perdere molto tempo nell’allacciare le scarpe da corsa, puoi optare per i lacci elastici per scarpe Phoenix Fit.

Questo tipo di lacci si inserisce come quelli tradizionali, ma alla loro estremità si trova una specie di moschettone che consente di far scorrere i lacci e di serrarli senza farli più spostare.

Phoenix Fit possiede un efficiente blocco lacci a molle che le tengono ferme nella posizione desiderata.

Canwn Lacci Autobloccanti e Riflettenti

Se cerchi qualcosa di più durevole, i lacci elastici per scarpe da corsa Canwn sono davvero fatti bene e garantiscono un’elasticità eccellente così come la resistenza alla trazione

Sono piuttosto fini e lunghi in modo da poter essere utilizzate su qualsiasi tipo di scarpa, basta inserire il cursore a molla che blocca la lunghezza.

Acquistandoli su Amazon al prezzo di 10 € ricevi addirittura tre kit.

Questi lacci elastici con blocco permettono di indossare e togliere le scarpe velocemente e senza fatica, quindi senza nessun bisogno di allacciare le scarpe.

Molto utile per chi corre spesso e ha bisogno che la scarpa rimanga saldamente ai piedi, ma anche per le scarpe da bambino a cui spesso risulta difficile allacciarsi le scarpe da solo.

Questa allacciatura, che è presente come elemento “di fabbrica” in molte scarpe per l’outdoor, può essere usata anche per scarpe da corsa tradizionali, in quanto consente di avere la massima stabilità della scarpa al piede e di eliminare il problema dei lacci che tendono ad aprirsi.

Utile sostitutivo ai sistemi di allacciatura tradizionale sono le scarpe da corsa senza lacci, che possono determinare l’insorgenza delle vesciche, grazie alla loro continua centratura e al comfort che possono offrire, sono un modo diverso di allacciare le scarpe da running.

 


Giangiuseppe
Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato