Migliore giacca running antipioggia traspirante: impermeabile e leggera

migliore giacca running autunno

Di seguito trovi la migliore giacca running antipioggia e traspirante per uscire a correre nella natura caldi e asciutti senza rischiare di ammalarsi.

Uscire a correre comporta entrare in contatto diretto con gli elementi della natura, non solo quando c’è il sole ma anche quando il clima fa i capricci.

Anche se incombono giorni più freddi non significa che resteremo bloccati in casa su un tapis roulant.

Possiamo restare al caldo, asciutti e ben visibili durante gli allenamenti all’aria aperta, sia che si tratti di percorsi a piedi o di giri intorno al proprio quartiere.

Con questa selezione ho identificato le migliori giacche running uomo e donna in grado di proteggere dalla pioggia che ci permettono di correre caldi e asciutti.

Ultrasport Stretch Delight

Tra le migliore giacche running antipioggia e traspiranti, in quanto ripara dal vento e dal freddo e consente un’adeguata traspirazione.

Nonostante non ci si accorge nemmeno di indossarla, è protettiva e bella anche esteticamente e permette di muoversi bene durante la corsa.

Di ottima fattura, non ha nulla da invidiare a marchi più blasonati, ma con un rapporto qualità prezzo invidiabile.

Ben curata anche nei particolari: cuciture, cerniere lampo e le strisce rifrangenti sono utili anche se esistono capi più adatti per la visibilità notturna.

I guantini incorporati nelle maniche risultano essere molto funzionali.

I polsini sono provvisti di un foro per far passare il pollice, molto utile tenerlo libero per consultare lo smartwacth anche durante la corsa.

Tecnicamente il prodotto è perfetto.

Torna utile l’elastico in basso, per impedire che passi l’aria fredda,

Perfetta per le medie stagioni!

Primavera, autunno e giorni freddi d’estate e indossata sopra una maglia termica questa giacca running traspirante protegge in modo ottimale anche a 0°.

Un po’ troppo leggera per l’inverno quando la temperatura scende sotto lo zero, ma se cerchi una giacca antipioggia e traspirante per correre nel periodo invernale e preferisci non appesantirti molto mentre corri, meglio utilizzare una giacca del genere con una maglietta termica sotto.

Per poter correre nel periodo invernale in orari serali quando la temperatura scende a 3°/5°C dal punto di vista termico, con due magliette tecniche leggere sotto non avvertirai minimamente freddo.

Meglio se abbinata alla Ultrasport – Maglia Da Corsa che permette di correre anche a temperature intorno allo 0°.

Nel complesso è una giacca da running efficace anche se non ha il cappuccio come queste, per il resto sembra avere tutte le caratteristiche necessarie a garantire confort durante la corsa.

Migliori giacche running da donna per rapporto qualità prezzo

Gregster K Way Running

 

Questa è la migliore giacca running antipioggia traspirante per questa fascia di prezzo, leggera e non foderata.

Ottima giacca running per attività sportiva outdoor ma non adatta a climi molto rigidi, può essere utilizzata come giacca running anti vento, ma è più consigliata per la mezza stagione.

In pratica è come un K-way, cerata all’interno.

Il tessuto è leggero e non permette all’aria di passare se non nella parte laterale traforata sotto le braccia per permettere la traspirazione.

Protegge dal vento e va bene per un allenamento autunnale o primaverile fresco, ma non adatta per temperature abbastanza rigide.

Nonostante il buonissimo isolamento con il freddo, se in generale sei una persona freddolosa, in inverno può essere utilizzata per correre indossando sotto una maglia termica e stare bene, ma resta sempre un capo al massimo autunnale non invernale.

Se la usi in inverno quando finisci di correre avrai bisogno di mettere un giubbino sopra.

Non è la migliore giacca running anti vento, né la migliore giacca running anti pioggia in grado di soddisfare al meglio queste caratteristiche.

Dunque per l’inverno rigido e per la pioggia vera ci vuole sicuramente un’ abbigliamento termico adeguato come abbigliamento per correre invernale.

È una giacca running impermeabile, non per correre sotto pioggia battente, ma per correre con la pioggia lieve va bene.

Se usata con pioggia non intensa si resta asciutti, ma resta una sfida ardua uscire a correre quando piove a dirotto, si rischia di infradiciarsi tutti.

Non possiede parti riflettenti per correre lungo le strade in sicurezza.

Vento e pioggia sono probabilmente diventati già tuoi amici se sei un corridore da tempo e sarai d’accordo che questo è uno dei più grandi vantaggi di correre (in un certo senso😎).

Un’ abbigliamento per correre non adeguato può facilmente far percepire troppo freddo, caldo, e bagnarsi durante un’uscita non è l’esperienza migliore che si possa vivere anche durante una corsa d’autunno.

L’aria fresca e il contatto con la natura sono sensazioni uniche che possono animare e migliorare la propria salute.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
About The Author

Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!