Dove mettere l’acqua quando corri: le migliori borracce da running

Le migliori borracce da running

Se non sai dove mettere l’acqua quando vai a correre, di seguito trovi le migliori soluzioni per bere e restare idratati.

Rimanere idratati quando si corre è fondamentale ma come fare a bere l’acqua durante la corsa resta un dilemma per molti runner.

C’è chi suda in modo spropositato soprattutto nei chilometri iniziali, perdendo subito molti liquidi, e ha bisogno di trovare una soluzione il prima possibile per portarsi dietro l’acqua, in quanto necessiterà di bere anche più volte durante la corsa.

Se quando corri non riesci proprio a restare senza acqua e le fontanelle sono distanti una dall’altra lungo il percorso, oppure nella tua zona non ce ne sono proprio, guarda questa selezione delle migliori borracce da running con caratteristiche differenti in base alle abitudini di allenamento, chilometraggi ed esigenze di idratazione.

come bere acqua durante la corsaNon puoi fare a meno di portare l’acqua durante la corsa, hai già provato con le ingombranti borracce classiche da 1 litro pur di non restare disidratato, ma se trovi scomodo correre con 1 kg di peso in mano, prova con una borraccia flessibile e pieghevole per il running.

Borraccia morbida running Salomon

Salomon borraccia morbida running

Le dimensioni di questo flacone morbido Salomon fanno sì che si possa tenere in mano durante la corsa e di riporlo nel taschino avvolgendolo su sé stesso una volta svuotato.

Inoltre con soli 30g di peso non ti accorgerai neanche di averlo e potrai sempre ricaricarlo d’acqua passando davanti a una fontana o a un bar e avere in totale 0.5lt di acqua sempre a disposizione che ti permetteranno di restare idratato durante la corsa.

Ideale per uscite fino ai 5 km o per chi assume durante l’allenamento gel o sali minerali per la corsa. Questa dose di acqua aiuta a digerire meglio il gel.

Borraccia pieghevole corsa

Borraccia pieghevole corsa

Si tratta di una bottiglietta è in silicone per uso alimentare inodore e 100% priva di elementi tossici, realizzata in gel di silice, lo stesso materiale con la quale vengono realizzati i ciucci dei bambini.

Il design anti-collisione e il peso di soli 240 g, lo rendono un compagno perfetto per correre, andare in bicicletta, nuotare, praticare attività all’aria aperta e addirittura sport estremi.

Flessibile e pieghevole è provvisto di moschettone che lo rende facile da trasportare, quindi adatto per affrontare una sessione di allenamento e reidratarsi.

Il tappo a svitamento che la rende elegante e dinamica, ma anche molto pratica.

Rende ogni uscita più comoda e facile, basterà semplicemente agganciarlo allo zaino, cintura, borsa, vestiti o qualsiasi altra cosa, per portalo ovunque si desidera senza problemi.

Lavabile in lavastoviglie, è resistente a temperature da -40 ℃ a 100 ℃ è possibile utilizzarlo con liquidi sia refrigerati sia bolliti.

Disponibile in 5 colori accattivanti su Amazon, l’azienda che li produce offre anche una garanzia 100% soddisfatti o rimborsati.

Può essere riempita fino a 550 ml, quindi ideale per sessioni standard di fitness o jogging.

Bottiglia ripiegabile running

Bottiglia ripiegabile running

Borraccia da running ripiegabile con tappo a vite a tenuta stagna.

Molto comoda, pratica ed essendo in silicone, è antiscivolo e si lava facilmente in lavastoviglie.

È una scelta ecologica per non comprare più le bottiglie piccole di plastica da portarsi dietro non solo quando si corre, ma anche per il lavoro, in viaggio, durante le passeggiate.

Una volta terminata l’acqua, la si avvolge su sé stessa, occupando un minimo ingombro.

Questa borraccia è molto comoda, capiente e con una bella imboccatura larga, punto di forza è il tappo a vite, che fa in moda che non esca una goccia d’acqua mentre si corre e allo stesso modo copre il beccuccio per bere, quindi anche molto igienico.

La sua capacità di 650 ml la rende adatta a percorsi di 7-8 km e al momento che è vuota, arrotolata occupa un minimo ingombro, lavabile e antiscivolo essendo in silicone.

Borracce flessibili running

Borracce flessibili running

Questa borraccia è così flessibile che sembra quasi un tessuto ed è stata progettata appositamente per essere portata durante la corsa ma anche per le attività da campeggio, escursionismo, ciclismo, allenamenti in palestra in viaggio.

Una volta svuotata si arrotola su sé stessa e riposta anche in tasca occupando davvero uno spazio minimo.

Consigliatissima a chi corre e cerca un accessorio comodo per correre in totale libertà senza sentirsi ostruiti da oggetti ingombranti.

Il volume della bottiglia flessibile Maxin si riduce in automatico quando si beve.

In pratica si appiattisce mentre si svuota, per cui occuperà pochissimo spazio quando terminata l’acqua la si ripone in tasca.

Provvista di moschettone per agganciarla a qualsiasi cosa durante il movimento.

Si lava in lavastoviglie e veloce e facile da lavare anche a mano.

Riempiendo questa bottiglia da 1/2 a 2/3 è possibile metterla in frigo in piedi per congelare l’acqua e assicurarsi di portare dell’acqua sempre fresca quando si corre.

Durante la corsa riuscirai a bere senza problemi perché. conta sull’effetto vuoto del beccuccio. Il beccuccio ha una buona erogazione e l’aria non entra.

Contiene fino a 700 ml di acqua. Dose più che sufficiente per uscite fino a 10 km.

Bottiglia a mano per correre

Ultimate Performance Kielder Bottiglia da mano

Molto comoda da portare quando si corre grazie al pratico tappo a vite con beccuccio apri e chiudi, questa bottiglia a mano per correre presenta diverse caratteristiche aggiuntive rispetto alle altre viste fino ad ora.

Il rivestimento in tessuto aiuta a tenere l’impugnatura salda e a tenere le mani libere dal sudore oltre che a ridurre slittamento.

La piccola tasca con zip è sufficiente per trasportare qualsiasi oggetto indispensabile, come monete, chiavi di casa e le bustine di gel.

Consigliata, dunque, soprattutto per chi necessita di re-integrarsi di sali minerali durante la corsa.

Inoltre è gli inserti riflettenti aiutano a restare visibili quando si corre in condizioni di scarsa luce.

Sfoderabile per essere lavata, può contenere fino a 600 ml d’acqua.

Borraccia a mano running

Borraccia a mano running

Consigliatissime a chi corre per avere sempre l’acqua a portata di mano, nel vero senso della parola.

Questa borraccia a mano è ideale per correre in quanto provvista di chiusura che ti permette di richiuderla ad ogni sorso.

La sua forma ergonomica si adatta perfettamente alla mano e favorisce la posizione naturale che di solito assumono le mani durante la corsa.

Borraccia da polso running

Borraccia da polso running

Un’altra soluzione alternativa per bere l’acqua durante la corsa senza temere che ti scappi via è la borraccia da running Soyar

Ideale per uscite brevi, questa borraccia resta ben aderente al polso e durante la corsa si riesce a bere facilmente.

Capacità 200 ml. È un buon prodotto sia per passeggiate che per corse brevi di 5-10 km

Per chi corre lunghi oltre l’ora, utilizzare un marsupio con 2 comodissime borraccine da 250ml è la soluzione ideale sia in estate che in inverno.

Porta acqua per correre: le migliori cinture e marsupi con bottigliette.

Altre soluzioni per mettere l’acqua quando si corre anche per un ora di seguito.

Cintura running con porta bottiglia d’acqua

Cintura running con porta bottiglia d'acqua

Cintura da mettere in vita provvista di porta bottiglia d’acqua e tasca che permette di mettere oggetti e avere le mani libere mentre si corre.

Questo marsupio sportivo è veramente molto comodo, ha due tasche con cerniera di cui una contiene un foro per far passare il cavo degli auricolari e una tasca per borraccia con un elastico che la tiene ferma.

Il suo design elimina ogni rimbalzo quando si fa attività fisica.

La caratteristica più interessante che lo differenzia agli altri marsupi, è la cintura elastica regolabile che gli permette di rimanere ben saldo intorno alla vita senza muoversi mentre si corre.

Sottile e non ingombra e fornisce una capienza sufficiente per mettere portafoglio, cellulare e chiavi tranquillamente.

In fondo a questa pagina trovi un elenco dei telefoni cellulari a cui si adatta.

Marsupio porta acqua running

Per restare idratati fino a 1 ora di corsa continua.

Le 2 piccole borracce da 175 ml si estraggono facilmente e non scivolano fuori durante la corsa grazie a due elastici di sicurezza.

Le 2 borracce seppur piccoline sono sufficienti per rimanere idratati lungo i 10-15km e al tempo stesso sono poco pesanti e disposte simmetricamente ai lati per non intralciare la corsa.

Può contenere anche lo smartphone o altri oggetti e correre con comodità.

Il design ergonomico si fissa bene in vita e non fa ballare fastidiosamente tutto, ma naturalmente il peso si fa sentire in base a quanti oggetti si inseriscono.

Qui trovi valide alternative per portare il cellulare con te quando corri.

Il marsupio GamutTek Hydration Running invece prevede sempre 2 bottiglie d’acqua ma da 170ml.

È dotato di foro di uscita per il cavetto delle cuffie e la zip è molto scorrevole.

Vestibilità eccellente e non interferisce con i movimenti è comoda da usare quando il marsupio è posto dietro.

Ci sono anche due elastici per appendere il pettorale di corsa.

Inoltre nel pacco c’è un gradito gadget: un cinturino con luce fluorescente (alimentata da batteria) che garantisce visibilità quando si esce a correre al buio.

Gilet zaino idratante corsa

Per correre 10 km fino a 21 km

Un gilet a zaino da corsa è la soluzione ideale per portare l’acqua quando si corre tanto e si necessita di bere più spesso anche per via dei tanti chilometri da fare.

Due borracce da ½ litro sono leggerissime, pieghevoli e dotate di una valvola fatta di un pezzo unico in silicone che garantisce una rapida idratazione durante la corsa. Indispensabile nelle giornate più calde.

Il CamelBak Ultra Pro Vest è provvisto di una rete che offre una circolazione multidirezionale dell’aria, ottimizzando il comfort e la traspirabilità

Il taschino per lo smartphone è posizionato in modo da consentire un rapido accesso e c’è una chiusura a zip per ulteriore sicurezza del carico.

Zaino con sacca acqua

Si adatta perfettamente al corpo e se vuoi in più ci metti chiavi, smartphone e qualcosa da sgranocchiare se devi uscire per un lungo.

Così leggero che non ci si accorge di indossarlo e sei sicuro di non restare senza sali minerali.

Dipende sempre dalle distanze che si fanno ma la capacità di carico lo rende perfetto per gare di non oltre 42 km, oltre consiglio modelli con vesciche ancora più capienti per assicurarsi di bere acqua durante la corsa.

Grazie a questa selezione delle migliori borracce da running potrai finalmente conoscere le soluzioni più comode per bere durante la corsa e restare idratati.

 

About The Author

Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!