Opinioni Mizuno Wave Rider 21, scarpe running

Recensione Mizuno Wave Rider 21 rilasciate da podisti che hanno già provato questo modello di scarpe running Mizuno.

Le Mizuno Wave Rider 21 sono scarpe da corsa consigliate per runners con appoggio neutro che desiderano un po’ di sostegno e protezione in più per percorrere lunghe distanze.

Offrono protezione e spinta e un appoggio del piede naturale.

Indossandole si percepisce una sensazione di leggerezza e anche dopo aver percorso diversi chilometri, piedi e schiena non ne risentono.

Adatte su superfici asfaltate o su terreno regolare.

Miglior prezzo disponibile su Amazon

Caratteristiche Mizuno Wave Rider 21 

Mizuno Wave Rider 21 Scarpe Running

Modello: Mizuno Wave Rider 21

Pronazione: Neutra

Utilizzo: Asfalto


La scarpa da running Mizuno Ride r 21 è il buon compromesso per chi è alla ricerca di scarpe leggere, e ben ammortizzate.

La nuova versione è stata resa ancora più confortevole e reattiva grazie al nuovo Cloud Wave nell’intersuola.

Adatta per le lunghe distanze, questa calzatura è indicata per chi possiede un appoggio neutro.

La tomaia in AirMesh con densità differenziata per zone in base al supporto necessario.

Linguetta in mesh per una traspirabilità superiore.

Soletta removibile di alta qualità per massimo comfort, ammortizzamento e durata.

Colletto imbottito per morbidezza e comfort senza pari.

L’intersuola è stata aggiornata grazie all’introduzione della tecnologia U4icX: in stretto connubio con la tecnologia U4ic rendono l’intersuola leggera e confortevole donando un potere di rimbalzo superiore.

Suola in gomma X10 per maggiore durata nelle aree ad alto impatto e maggiore aderenza.

Materiale esterno: Sintetico

Fodera: Maglia

Chiusura: Stringata

Composizione materiale: Synthetic


Scegli la scarpa giusta. EFFETTUA il TEST


Giangiuseppe
Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!

Rispondi