Indossare una mascherina running in questo periodo, significa adottare un comportamento di responsabilità e di rispetto per gli altri.

Un accessorio che sarà sempre più presente nell’equipaggiamento di un runner utile anche solo a rassicurare le persone con cui si condividono percorsi o marciapiedi mentre si corre.

Diverse aziende che già producevano calzature running e abbigliamento tecnico per la corsa, stanno realizzando mascherine adatte al running e di seguito trovi alcuni modelli che potresti valutare per le tue prossime uscite di corsa e attività sportiva all’aria aperta.

Mascherine running per allenamento anaerobico

Se non ne hai mai sentito parlare prima, è molto importante considerare che che questa tipologia di mascherina non ha una funzione protettiva antibatterica né tanto meno contro il coronavirus.

Ha una sua funzione specifica e funzionale ad un tipo di allenamento chiamato anerobico e quindi è necessario conoscere a cosa serve e come si dovrebbe utilizzare.

Non contiene alcun filtro ma bensì un meccanismo (simile ad un rubinetto) che riduce soltanto l’ingresso e la fuori uscita dell’aria per sforzare i polmoni.

FDBRO Training Mask

Maschera Allenamento fiato Alta Quota per Corsa, nera

Adatta per simulare allenamenti per il fiato ad alta quota, FDBRO Training Mask, permette di modulare la respirazione durante l’attività fisica e di effettuare allenamenti anaerobici ideali per rafforzare il diaframma, diminuire il tempo di allenamento, aumentare la resistenza, intensificare le sessioni di allenamento.

Queste mascherine da allenamento sono molto utili in fase di preparazione per chi si appresta a correre gare brevi e veloci dai 200 metri fino ai 10 chilometri.

Non propriamente per principianti o dilettanti, poiché già al primo livello si sente la differenza, tuttavia anche l’amatore che vuole correre prevalentemente gare di 5 km/ o 10 km ha necessità di inserire allenamenti anaerobici.

Infatti, indossando questa tipologia di mascherina durante la corsa si genera resistenza polmonare e si aumenta la capacità polmonare, in questo modo è possibile ottenere un vantaggio competitivo o anche solo progressi durante il recupero o la resistenza

Phantom Athletics – Maschera da Allenamento

Phantom Athletics Training Mask - Migliore Maschera da Allenamento

Phantom Athletic è la migliore una mascherina da corsa indicata per tutti gli atleti che vogliono effettuare allenamenti anaerobici ad un livello superiore.

Dieci volte meglio di una classica training mask per quanto riguarda il confort, la regolazione del flusso d’aria e le prestazioni raggiungibili.

Questa maschera da allenamento anaerobico è un prodotto professionale che permette di migliorare parecchio la respirazione rinforzando polmoni e diaframma.

Adatta per chi vuole spingersi ad un livello di allenamento superiore.

Mascherina per correre Sport Workout Training Mask

Maschera da allenamento Resistenza respiratoria Running

Maschera da allenamento che ripropone le condizioni di altura con 3 livelli di diminuzione di entrata dell’ossigeno.

Aiuta molto nell’aumentare la propria capacità di ossigeno, l’aumento dei battiti cardiaci e la resistenza.

Risultati che è possibile notare anche dopo poco tempo dall’inizio dell’utilizzo.

È consigliato fare prima una buona visita medica sportiva, parlare con il proprio medico dell’intenzione di utilizzare questa tipologia di maschera, non è un gioco e non sempre porta benefici, soprattutto se si abusa del suo utilizzo.

Mascherina running protettiva

La bassa resistenza respiratoria, rende questa tipologia di mascherina antipolvere adatta per la corsa, offrendo la massima ventilazione senza sacrificare la filtrazione.

JOYTUTUS Maschera Antipolvere riutilizzabile

Maschera Protettiva Lavabile e Riutilizzabile per Corsa

Prodotto ben fatto, questa mascherina antibatterica è realizzata con una rete in fibra che si trova sopra i filtri.

È possibile riutilizzarle per 3-4 giorni, infatti la parte in  tessuto è lavabile e si asciuga rapidamente ed è molto facile sostituire i filtri a carbone attivo.

Sicuramente dal design accattivante, ma assolutamente da non confondere con mascherine antivirus poiché risulterebbero inefficaci a questo scopo.

Se stai cercando mascherine che proteggano dal virus, meglio optare su modelli di mascherine che rientrano nelle classi di protezione FFP2 o ancora meglio le FFP3 e che siano rigorosamente certificate.

Mascherine running con filtri al carbone attivo

Mascherina running nera con filtri al carbone Attivo

I filtri al carbone attivo di questa mascherina running antismog isolano il 95 % di polvere, sostanze chimiche e fumi.

Questo tipo di mascherina antipolvere può proteggere durante le corse all’aperto e isolare dallo smog e dalla grande quantità di polvere presente in città.

Perfetta per tutte le stagioni, è un’ ottima soluzione anche per chi è allergico ai pollini.

La parte anteriore regolabile e l’innovativo design del gancio per l’orecchio si adattano perfettamente al viso e impediscono all’aria di entrare lateralmente.

Una maschera protettiva dal design ergonomico che protegge la bocca e con la parte che passa sopra le orecchie che risulta sufficientemente morbida e questa caratteristica permette a lungo andare di evitare fastidi.

Abbastanza comoda è anche la chiusura posteriore con il velcro che aiuta molto a non farla cadere facilmente.

Non credo sia FFP2 perché la certificazione non la vedo. Tuttavia è probabile che abbia lo stesso tipo di protezione di una FFP1.

Con questo tipo di mascherine non ci si protegge dal virus ma resta comunque una buona protezione e in ogni caso durante l’emergenza il Covid-19 è giusto averla poiché resta una misura di prevenzione e ogni azione di prevenzione male non fa pur di limitare evitare il contagio.

Il filtro fa uscire l’aria che si espelle fuori durante l’espirazione, ma trattiene l’umidità trasportatrice del virus, quindi sarebbe opportuno che tutti la indossassero quando si esce anche solo per una passeggiata

La caratteristica più interessante di questa mascherina è che la si può utilizzare diverse volte: le istruzioni suggeriscono di cambiare i filtri ogni 3 settimane di utilizzo.

Filtri mascherine carbone attivo

Mascherine running lavabili

Mascherine running riutilizzabili