Le scarpe da walking sono calzature con caratteristiche adatte per praticare la camminata sportiva.

Le scarpe indicate per questa attività devono essere provviste di suole che garantiscano un buon grip soprattutto sul tacco per garantire un’aderenza tale da favorire uno slancio adeguato.

Scarpe da walking quali scegliere?

Affinché tu possa trovare la scarpa da walking più comoda e adatta alle tue esigenze, di seguito una selezione delle calzature migliori e adatte per praticare la camminata sportiva.

Migliori scarpe da fitwalking Mizuno

Mizuno Wave Ultima 9

Scarpe per camminare scelte da chi vuole perdere peso.

Migliori scarpe da walking Mizuno

Sicuramente questo è il modello di scarpe da walking Mizuno migliore.

Consigliato a quelle persone che sono più motivate ad effettuare lunghe camminate e che con impegno e costanza, vogliono perdere un po’ di peso prima di iniziare a correre.

Infatti, le Mizuno Wave Ultima 9 sono dotate di un’intersuola che, durante la rullata del piede, lo spinge in avanti favorendo un passo più sostenuto.

Questo favorisce allenamenti più lunghi a parità di sforzo.

La suola resistente e flessibile le rende adatte per coloro che avendo qualche chilo in più, necessitano di calzature da walking in grado di sostenere al meglio l’arco plantare o ottenere maggiore stabilità ad ogni passo.

L’ammortizzazione è tenue, così come una buona scarpa da passeggiata deve essere e la traspirazione è più che buona.

LEGGI RECENSIONE COMPLETA Mizuno Wave Ultima 9

Migliore scarpe da walking New Balance

New Balance Fresh Foam 1080 v9

Le più comode in assoluto per camminare tanto. La qualità dei materiali sono una garanzia per le lunghe distanze.

New Balance Fresh Foam 1080v9, Scarpe Running Uomo

La comodità delle calzature New Balance è nota a tutti ed è scontato accostare al marchio New Balance scarpe da camminata sportiva.

Il punto di forza delle New Balance Fresh Foam 1080 v9 oltre alla morbida ammortizzazione dell’intersuola

Una delle calzature che dovresti assolutamente considerare se cerchi una scarpa leggera, ma adatta per affrontare lunghe camminate.

È davvero abbastanza traspirante, offre un flusso d’aria notevole e per tutti coloro che effettuano lunghe passeggiate è la soluzione migliore per non surriscaldare i piedi.

La qualità costruttiva, il solido comfort e la stabilità le permettono di entrare in questa classifica delle migliori scarpe di qualità da walking con design alla moda.

Le New Balance Fresh Foam 1080v9 sono disponibili anche in opzioni di taglia ampia ed extra larga.

Scarpe da walking: caratteristiche

Se ti stai chiedendo quali caratteristiche ricercare in una scarpa una scarpa da walking, devi sapere che ci sono essenzialmente 6 caratteristiche che permettono di svolgere al meglio la tecnica della camminata sportiva.

  • lieve ammortizzazione;
  • intersuola sottile (tra i 20 e i 25 mm);
  • suola resistente ma allo stesso tempo flessibile;
  • design smussato nella zona del calcagno.
  • la tomaia deve assicurare leggerezza e traspirabilità, qualità di solito garantite dai tessuti in mesh, un tessuto a maglie favorisce un flusso d’aria costante nelle scarpe e non fa sudare i piedi.
  • Le scarpe da corsa considerate a bassa caduta, ovvero con una differenza di altezza da terra tra l’avampiede e il tallone pari a zero oppure non superiore a 8 mm. Caratteristica che distingue tutte le calzature Altra, sono ideali per praticare la camminata sportiva

Per tutelare il nostro fisico la camminata sportiva richiede anche un paio di calzature da walking adatte a svolgere questa attività in totale armonia con il corpo.

Quindi, le principali proprietà che da ricercare in una scarpa da camminata veloce sono flessibilità e dinamicità, infatti questi due fattori sono importanti per affinché la scarpa fornisca comodità.

È importante scegliere il tipo giusto di scarpe che non siano solo scarpe comode per camminare, ma anche progettate per adattarsi perfettamente ai piedi e alle proprie esigenze, quindi un test dell’appoggio del piede e sempre meglio farlo.

Se la scarpa da walking non è comoda, si riduce anche il chilometraggio, mentre se non è confortevole per lunghe camminate lente difficilmente lo sarà anche per camminare più velocemente.

Quindi comodità e confort sono due fattori che a primo impatto condizionano la scelta, ma la comodità, per quanto questo fattore sia scontato, non è tutto quello che conta per svolgere correttamente la camminata sportiva.

Inoltre, per le camminate estive è indicato scegliere scarpe provviste di mesh, un tessuto tipo maglia che favorisce traspirabilità ai piedi e assicurare leggerezza durante l’attività.

Queste caratteristiche contraddistinguono anche i modelli elencati in questa classifica delle migliori scarpe da walking.

Il fitwalking è per tutti?

Per svolgere correttamente la camminata sportiva, è necessario imparare anche la tecnica oltre ad  indossare scarpe con specifiche caratteristiche.

Correndo si esercita una pressione maggiore sulle articolazioni, ciò nonostante una forte somiglianza è proprio nei problemi che possono scaturire e che riguardano essenzialmente le articolazioni come ginocchia o schiena.

Il fitwalking è una disciplina che richiede una corretta tecnica di camminata sportiva e anche un paio di calzature adatte, in modo tale da assecondare la rullata completa del piede, partendo da l’appoggio del tallone per arrivare alla spinta con la punta delle dita.

Questo significa camminare per la forma fisica, quindi per il benessere del fisico.

La camminata sportiva: tecnica

Per praticare la camminata sportiva, il piede deve effettuare un determinato movimento che è importante eseguire correttamente appoggiando prima il tallone.

Nel momento in cui il tallone poggia a terra, il piede effettua una rullata in grado di creare una forza di slancio in avanti.

Più la velocità aumenta, maggiore sarà lo slancio necessario, quindi chi cerca un’andatura più spedita, deve orientarsi su calzature da walking in grado di favorire il movimento corretto e in maniera dinamica.

Differenze tra camminare e correre

Notoriamente conosciuta come camminata veloce, la camminata sportiva o fitwalking è una disciplina ideata da Maurizio Damilano, oro olimpico nel 1980 nella marcia, che richiede un’attenta scelta delle scarpe da walking in quanto camminare è diverso dal correre.

Correre non è la stessa cosa che camminare velocemente.

Mentre nella camminata veloce, almeno un piede è sempre a contatto con il suolo, questo non avviene nella corsa.

Quando si corre si effettua un vero e proprio salto (la falcata) che prevede una fase durante l’esecuzione in cui si è completamente sospesi da terra.

Con la camminata veloce, invece, si effettua un doppio appoggio a terra che favorisce più stabilità e riduce notevolmente i rischi di distorsioni.

 


Giangiuseppe
Giangiuseppe

Quando si corre tutti cercano una combinazione ottimale fra estetica e comodità. La mia mission è condividere consigli e recensioni su abbigliamento e accessori running per migliorare la tua esperienza di corsa!

Leave a Reply

Your email address will not be published.